Spettacoli

La recensione: Sergei Polunin al “Ravenna festival”

Prosegue fino a domenica al teatro Alighieri alle ore 21, la prima assoluta di “Metànoia” produzione di danza di “Ravenna festival”, inserita nelle celebrazioni dei sette secoli di Dante; affidata a Sergei Polunin, il danzatore ucraino 31 enne più talentuoso e discusso della sua generazione, che sta forgiandosi da coreografo. La “Commedia” dantesca è un gigantesco affresco immaginifico...