Triathlon, via libera del Prefetto: domenica l’Ironman e anche il 70.3. Come cambia la viabilità

Il prefetto Castrese De Rosa ha appena sciolto le riserve: domani si potrà regolarmente disputare l’Ironman di Cervia, non andato in scena oggi a causa delle avverse condizioni atmosferiche. Le previsioni per la mattinata e il pomeriggio di domenica sono buone: sarà freddo ma sui percorsi dedicati alla gara in bicicletta e alla maratona non sono previste criticità. Alla partenza di Cervia, però, potrebbe invece esserci il mare un po’ grosso. L’Ironman prevede 3,8 chilometri di nuoto, 180 chilometri di bici e 42 di corsa. In contemporanea si disputerà anche il 70.3 (in pratica il mezzo Ironman) che prevede 1,9 chilometri di nuoto, 90 chilometri di bici e la mezza maratona di corsa. E’ invece stato annullato il 5150 Cervia Triathlon sulla distanza olimpica, quindi 1,5 chilometri di nuoto, 40 di bici e 10 di corsa. L’annuncio è stato dato poco dopo le ore 20 dagli organizzatori sul sito ufficiale dell’Ironman.

Per la giornata di domani cambierà quindi la viabilità.

Le modifiche della viabilità a Cervia

Per chi vive in via Cervara, via Pio la Torre, nel tratto di via Beneficio II Tronco verso le saline e vie limitrofe: le auto andranno lasciate in via Pio La Torre e via Cervara dove non passa il percorso di gara, oltre che in alcuni parcheggi messi a disposizione dai privati. Per uscire dalla frazione i residenti dovranno, a passo d’uomo, percorrere la ciclabile e immettersi in via Beneficio I Tronco per poi dirigersi verso via Veneziana e da lì in via Confine. Per poter tornare a Villa Inferno, i residenti, muniti di apposito pass rilasciato dal Comune, potranno percorrere (a 30 km/h) una strada all’interno dell’aeroporto militare di Pisignano, utilizzando un’entrata secondaria, grazie alla grande disponibilità dell’Aeronautica militare che ha accolto la richiesta dell’Amministrazione comunale. Dall’aeroporto si arriva in via Cervara dove si consiglia di lasciare le auto.

Per chi vive a Sant’Andrea, nel tratto di via Beneficio II Tronco verso via Bollana, via Bollana e vie limitrofe, le auto andranno lasciate nel parcheggio dell’area artigianale di Montaletto, in via del Lavoro. Da lì una navetta porterà in via Sirena, dove sarà possibile raggiungere la propria casa a piedi. La navetta effettuerà il servizio nel seguente orario dalle 6.30 alle 19. Chi vive a Sant’Andrea dovrà raggiungere il punto di attraversamento pedonale e, previa attivazione del volontario presente, attraversare la strada. Anche nel borgo di Sant’Andrea sarà attivo un servizio navetta con stesso orario.

Le modifiche della viabilità in Provincia di Ravenna

Le modifiche al traffico sulle strade interessate dal percorso ciclistico (provinciali 254, 71 bis e 6) saranno in vigore dalle 6 di domenica 18 settembre fino al cessare delle esigenze di corsa. La E45 sarà invece chiusa dalle 5 di domenica mattina fino al cessare delle esigenze di corsa. Lungo tutto il percorso saranno istituiti presidi con personale dell’organizzazione e forze dell’ordine; sarà inoltre apposta la segnaletica stradale indicante i percorsi di deviazione. 

Per quanto riguarda il territorio di Ravenna saranno interessate le frazioni di Castiglione di Ravenna, Casemurate, Matellica e Mensa Matellica lungo la strada provinciale 254 Bagnolo – Salara, dove verrà istituito il divieto di transito anche ai residenti (chiusura totale dalle 6 di domenica 18 settembre fino al cessare delle esigenze di corsa: si raccomanda di lasciare il proprio veicolo al di fuori dell’area interdetta, per un eventuale suo utilizzo qualora si avesse bisogno di andare da qualche parte). I percorsi alternativi sono: da Ravenna a Cesena la Sr 142 via Dismano; per raggiungere Mensa e Matellica la Sp 118 via Dismano e la Sp 33 via Civinelli. 

Per quanto riguarda tutte le strade della Provincia di Ravenna, queste le chiusure dalle 6 di domenica 18 settembre fino al cessare delle esigenze di corsa.

Sp 254 R “Di Cervia”: chiusura totale al traffico nel tratto compreso tra il km 12+750 (immissione nella Ss 3 bis “Tiberina” – E45) ed il km 22+900 (incrocio con la SP 6 Beneficio II Tronco).

Sp 254 R “Di Cervia”: chiusura parziale al traffico nel tratto compreso tra il km 22+900 (incrocio con la Sp 6 Beneficio II Tronco) ed il km 23+997 (incrocio con la Ss 16 Adriatica) con circolazione consentita esclusivamente ai veicoli diretti alle attività presenti in loco ed ai residenti o dimoranti, previa specifica autorizzazione verbale del personale di presidio presente alle intersezioni stradali.

Sp 254 R “Di Cervia”: chiusura parziale al traffico nel tratto compreso tra il km 12+530 (incrocio con la SP 2 di Forlì Cesena e via Bagnolo) ed il km 12+750 (immissione nella SS 3 bis “Tiberina” – E45) con circolazione consentita esclusivamente ai veicoli in uscita dalla SS 3 bis “Tiberina” – E45 o a quelli diretti alle attività commerciali presenti in loco, previa specifica autorizzazione del personale di presidio presente alle intersezioni stradali.

Sp 71 bis R “Cesena-Cervia”: chiusura totale al traffico nel tratto compreso tra il km 10+640 (incrocio con Sp 6 Beneficio II Tronco) e il km 13+230 (nuova rotatoria di svincolo su S.S. n. 16 Adriatica).

Sp 71 bis R “Cesena-Cervia”: chiusura parziale al traffico nel tratto compreso tra il km 8+922 (rotonda di Visionano – incrocio con la SP 32 “Confine Crociarone”) ed il km 10+640 (incrocio con SP 6 Beneficio II Tronco) con circolazione consentita esclusivamente ai veicoli diretti alle attività presenti in loco ed ai residenti o dimoranti, previa specifica autorizzazione del personale di presidio presente alle intersezioni stradali.

Sp 6 “Beneficio II tronco”: chiusura totale al traffico per l’intera sua estesa e precisamente tra il km 0+000 (incrocio con la SP 71 bis R “Cesena Cervia”) e il km 4+967 (incrocio con la SP n. 254 R “Di Cervia”).

Le modifiche della viabilità nel Cesenate

Il territorio comunale di Cesena sarà interessato dal percorso in bici lungo la E45 uscita secante (provinciale San Cristoforo, per poi arrivare a Santa Maria Nuova e a Bertinoro dove ci sarà il giro di boa e dunque il ritorno a Cesena, sempre lungo la provinciale San Cristoforo), entrata della Secante ed entrata E45, direzione Ravenna e poi Cervia. I ciclisti dovranno percorrere questo giro per due volte per 180 chilometri complessivi. La E45 sarà chiusa da Ravenna fino a Cesena (uscita Diegaro), in entrambi i sensi di marcia, dalle ore 5 di domenica 18 settembre per consentire la verifica del percorso. La riapertura a fine gara, è ipotizzabile intorno alle ore 20 (la E45 sarà oggetto di pulitura dopo il transito dell’ultimo atleta).

La via Emilia e la via Dismano saranno le strade maggiormente interessate dal traffico deviato. Tutti coloro che arriveranno da Roma dovranno deviare obbligatoriamente sulla via Emilia (stesso ingresso per chi dovrà andare direzione Roma)  mentre il restante tragitto in direzione Ravenna sarà possibile solo sulla Via Dismano (Uscita E45 Via Emilia – direzione Cesena – Rotonda Torre del Moro e Via Dismano). La provinciale San Cristoforo e parte della Secante (questa sarà percorribile da Rimini direzione Forlì fino alla penultima uscita mentre si potrà prendere la Secante direzione Rimini dall’ingresso da Via Dismano) saranno chiuse a partire dalle ore 7 e riapriranno al passare dell’ultimo atleta, indicativamente intorno alle 19.

Trenta agenti della Polizia locale svolgeranno un servizio di viabilità nei punti più critici e, insieme alle altre forze dell’ordine e ai volontari, presidieranno il percorso di gara che resterà completamente chiuso dalle ore 7 (tranne l’E45 che non sarà transitabile dalle ore 5) fino alle ore 19 (E45 invece ore 20 circa) senza interruzione. Coloro che arriveranno dall’Autostrada potranno uscire al casello di Cesena (Cesena Nord sarà aperta ma sarebbe meglio evitare il traffico della Via Dismano).

Le modifiche della viabilità nel Forlivese

Gli atleti entreranno nel territorio Forlivese da Cesena, dove percorreranno l’E45 e parte della secante, quindi entreranno nel bertinorese da via San Cristoforo; all’incrocio con via Santa Croce gireranno a sinistra per poi svoltare a destra in via Fonde e da qui entreranno a Forlimpopoli percorrendo via Prati, per proseguire in via Papa Giovanni. I corridori entreranno nel centro storico artusiano da via Porta Rossana per poi svoltare in via Sendi e via Costa, attraversare la centralissima piazza Garibaldi e proseguire per via Diaz. Percorrendo via Ausa Vecchia si tornerà nel territorio bertinorese; si svolterà per via Maestrina e da qui inizierà la salita verso il colle da via Cellaimo. Il borgo di Bertinoro sarà solo sfiorato con i corridori che lasceranno via Cellaimo per salire in via Badia e gireranno a sinistra in via Cavour per riprendere la stessa via Cellaimo in senso inverso e iniziare la discesa che proseguirà fino a via Alighieri a Forlimpopoli e via Montalcini, riprendendo da ultima via Prati e il percorso verso il mare.

La chiusura delle strade sopracitate e interessate dal percorso sarà totale dalle 7 del mattino fino al passaggio dell’ultimo concorrente (attorno alle 18). Le strade saranno completamente chiuse al traffico tranne in due varchi a Forlimpopoli, dove sarà possibile attraversare anche con le auto e le moto, ma sempre e solo se le condizioni di gara lo consentiranno, mentre nel tratto della frazione di Ospedaletto, via Cellaimo sarà chiusa in una sola corsia per consentire il transito ai residenti.

Commenti

  1. e stata una domenica vergognosa (x me) dovevo prendere l’autostrada, quindi mi porto verso la cervese (chiusa) erano le 10 ca- penso vado a prenderla a Forlì, da cervia x Forlì chiusa, con indicazione di proseguire x Ravenna, quindi prendo la ravegnana x Forlì ecc, al mio rientro ca alle 16,00 mi fanno girare da Forlimpopoli verso Ravenna, chiusa anche a Castiglione di cervia, sono obbligato passare dalla adriatica da Castiglione di Ravenna credo di aver fatto ca 40/50 km in più,pochissima Polizia pochi addetti al traffico, una cosa vergognosa per la domenica, premetto la strada che da cervia porta all’ autostrada alle 16,30 era ancora chiusa, ma chi decide tutto ciò, qualche interesse economico ????

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui