Rimini, Oliver a 9 mesi dovrà essere operato: continua la raccolta fondi per aiutare la famiglia

La coraggiosa battaglia di Oliver e della sua famiglia riminese continua. I genitori Valentina e Francesco sono aiutati da una raccolta fondi per le cure del piccolo Oliver, di appena nove mesi, per il quale sarà necessaria una operazione a causa di una rarissima forma di Neurofibromatosi di tipo 1. “Siamo tornati oggi da Roma – scrive la mamma Valentina – purtroppo la massa è cresciuta molto, ed è necessario operare Oliver… verrà rimossa solo la parte che schiaccia in midollo, che è la parte che preoccupa di più dato che lo schiacciamento del midollo nella parte cervicale può causare la paralisi e altri problemi. Per fine mese dobbiamo partire di nuovo, abbiamo giusto un paio di settimane per “prepararci” e per parlare con gli altri due nostri bimbi… siamo molto in ansia, è comunque un intervento molto delicato… e purtroppo non risolutivo in quanto la parte più grande della massa non verrà toccata. Speriamo che vada tutto per il meglio!”.

Come aiutare Oliver

E nella maxi catena della solidarietà a ogni livello che si è subito attivata, ribadisce di essere sempre pronto a fare la sua parte anche l’ospedale Bambin Gesù di Roma che periodicamente ha in cura il bimbo. Chi vuole contribuire può farlo al link https://gf.me/v/c/gfm/un-aiuto-alla-famiglia-di-oliver

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui