RIMINI. Si è conclusa all’alba di oggi la fuga del 19enne del Gambia positivo al coronavirus che si era allontanato giovedì scorso dall’ospedale di Lugo, dove si trovava ricoverato. Il giovane è stato rintracciato verso le 5 a Rimini. A fermarlo nelle prime ore di oggi sono stati gli agenti della Polfer intervenuti in stazione in seguito a un furto di cibo da una macchinetta.

Argomenti:

lugo

ospedale

ravenna

rimini

scappato