Ravenna, sottopasso Molinetto in commissione consiliare

Arriva in commissione consiliare la petizione che chiede per il sottopasso ferroviario Molinetto di tutelare la viabilità, l’ambiente e la vita dei residenti e delle attività. Ad Elisabetta Forlivesi, prima firmataria il compito di illustrare il testo.

L’opera nel corso del dibattito non è stata messa in discussione né dai petenti né dai consiglieri, visto che è attesa da decenni da tutta la città. Diverse però le problematiche sollevate in termini di viabilità, impatti acustici e inquinamento. La chiusura del passaggio a livello di via Candiano preoccupa i residenti così come l’aumento del traffico su via Isonzo e via Tagliamento, con un senso unico su via Rubicone. Non prevedibili poi le ripercussioni sulle attività intercluse dal progetto senza più parcheggi. I cittadini chiedono quindi garanzie su mobilità veicolare e pedonale e sulla ricerca di parcheggi sostitutivi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui