Ravenna, esponente di Possibile insultata sul web per un video sui migranti

RAVENNA. La campagna elettorale inasprisce i toni e incrudelisce le polemiche. A pochi giorni dal voto per le elezioni europee una nuova pagina di razzismo viene scritta ancora una volta sui social. Protagonista è la ravennate Fatou Boro Lo, la candidata di Possibile inserita nelle liste di Europa Verde, ricoperta di pesanti insulti ad opera dei cosiddetti “leoni da tastiera”.

Nella giornata di domenica la candidata nata a Dakar aveva pubblicato un video in cui faceva il punto sulla vicenda Sea Watch, la nave approdata a Lampedusa carica di migranti. Fatou Boro Lo ha postato un video in cui criticava la gestione dell’emergenza da parte del ministro dell’Interno, tanto è bastato perché si scatenasse una pioggia di commenti infamanti.

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui