Cesena, si cerca il dolo per il rogo alla Campomaggi e Caterina Lucchi

Cesena, si cerca il dolo per il rogo alla Campomaggi e Caterina Lucchi
L'incendio alla Campomaggi Caterina Lucchi

L’incendio nella sede di Campomaggi e Caterina Lucchi (tra San Carlo e Borello sulla vecchia Umbro casentinese) è stato estinto del tutto ieri pomeriggio alle 14. La notizia nuova è che non sono state attivate tracce di accidentalità nell’accaduto. Gli specialisti degli incendi al lavoro sono fermamente convinti che non si possa essere trattato di qualcosa di accidentale. Sicuramente nulla di collegabile ad un corto circuito.
Quindi ora tutti gli sforzi investigativi sono concentrati su qualcosa di doloso (o colposo) che possa avere dato origine alle fiamme che hanno devastato il corpo centrale dell’edificio (fatto a forma di “C”) intaccando poi gli altri.
I particolari sul Corriere Romagna in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *