Cesena, caduta e fratture: lavori in via Montalti

Caduta nell’avvallamento dell’asfalto, ha riportato una frattura scomposta al bacino. Ieri pomeriggio in via Montalti, sul luogo dell’incidente a due passi dallo spazio per l’Ecoself e dalla Biblioteca Malatestiana, sono iniziati lavori di risanamento dell’asfalto.

«Forse si sarebbero potuti realizzare prima dell’infortunio occorso alla signora. In ogni caso, coprire un ‘buco’ per lasciare il resto nello stato che conosciamo è utile?».

Antonella Celletti (Lega) aveva presentato una interrogazione sull’infortunio occorso alla donna e segnalato dai suoi vicini di casa: preoccupati per la sua salute ma anche per lo stato del manto stradale che devono percorre ogni giorno a piedi.

«L’infortunio di non lieve entità subito dalla signora non può lasciare indifferenti – spiegava Antonella Celletti – Emerge il nulla di fatto di fronte alla nota e già segnalata situazione di degrado e ammaloramento della pavimentazione di questa come di tante altre vie del centro storico. Via Montalti, in particolare, pur essendo una strada stretta, è molto frequentata da pedoni, mezzi a due e quattro ruote, compresi furgoni e camioncini. Con i lavori del confinante cantiere delle Tre Piazze, inoltre, ha subito un significativo appesantimento del traffico oltre a essere stata ulteriormente ristretta al suo imbocco dalla postazione dell’Ecoself delimitata da pesanti e ingombranti barriere stradali in cemento. Già ci sono state diverse segnalazioni, in particolare da parte di persone a rischio per motivi di anzianità o disabilità, che temono di cadere per il manto stradale sconnesso non solo di via Montalti, ma di altre strade di questa area, che, tra l’altro, sono anche scarsamente illuminate».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui