Allarme rientrato per le “povarazze”. Come conferma una nota della regione, i pescatori dell’Emilia-Romagna potranno continuare a raccogliere e commercializzare le ‘venus gallina’, le vongole di mare, al di sotto del limite di 25 millimetri consentito dall’Unione europea. Dopo gli allarmi (a rischio di dover restare in secca 54 mezzi e 120 famiglie di pescatori tra Ravenna e Rimini) è giunta da Bruxelles la conferma che anche la Spagna – cui si applica già la misura europea – accetterà di prorogare per l’Italia ancora per un anno l’attuale accordo in scadenza il 31 dicembre 2019 e che, in questi giorni, aveva creato allarme tra i pescatori e le loro associazioni di categoria.

Argomenti:

allarme

pescatori

ravenna

rimini

vongole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *