Una gloria del volley ravennate torna in campo in Serie C. La società Pietro Pezzi Ravenna ha annunciato di aver proceduto in questi giorni al tesseramento di Matteo Tabanelli. Matteo già da qualche tempo aveva ripreso ad allenarsi con i ragazzi ravennati targati Sirio e nella decisione di dare il suo contributo anche in gara, oltre che durante la settimana è stata determinante l’amicizia che lo lega da sempre ad alcuni di loro, con i quali ha condiviso stagioni sportive a livello giovanile (e non solo), in primis Matteo Guerra. Cresciuto nel vivaio cittadino, nato a Ravenna, classe 1983, “Taba” si affaccia alla pallavolo “che conta” nel ruolo di libero intorno ai primi anni 2000 (tre campionati di B1 tra Lugo e Ravenna), per poi spiccare il volo in massima serie, dove rimane per 10 anni tra serie A1 e A2 (Ferrara, Forlì, Milano, Verona, Roma e Ravenna le città nelle quali ha giocato), centrando 2 promozioni in A1 e 2 Coppe Italia di A2. Il “rosso” ricevitore di Casalborsetti garantirà equilibrio ed ulteriore esperienza alla Pietro Pezzi – divenuta seconda squadra cittadina dopo la Consar di Superlega – che già ben si sta comportando nel massimo campionato regionale, vestendo i panni di matricola terribile, grazie ad una sola sconfitta al passivo (il ko iniziale contro l’Atlas Santo Stefano con cui ora condivide il 1° posto in classifica), seguita da 7 vittorie consecutive. Tabanelli sarà a utilizzabile dai tecnici Guerra e Velastri a partire dalle prossime partite casalinghe di Coppa Emilia Romagna contro Polisportiva Modena Est – sabato 11 gennaio, ore 21, palestra Montanari – gara “dentro-fuori” per accedere alla Final-Four del 2 febbraio e di campionato contro Poggi Bologna – sabato 17 gennaio, ore 18, palestra Montanari – big match del 10° turno.

Argomenti:

Volley Ravenna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *