Volley Superlega, Trento è troppo forte, ma la Consar ha orgoglio (3-0)

Itas Trentino-Consar Rcm Ravenna 3-0
ITAS: Sbertoli 1, Kaziyski 17, Michieletto 9, Lavia 15, Podrascanin 9, Lisinac 11, Zanger (libero), D’Heer, Pinali, Sperotto. N.e. Cavuto, Albergati, De Angelis. All.: Lorenzetti.

CONSAR RCM: Queiroz, Vukasinovic 13, Ulrich 11, Klapwijk 2, Candeli 3, Fusaro 3, Goi (libero), Biernat, Ljaftov 8, Orioli 5, Comparoni. N.e. Pirazzoli, Erati. All.: Zanini.

ARBITRI: Armandola e Puecher.

PARZIALI: 26-24, 25-21, 25-14.

NOTE durata set: 31’, 25’, 21’. Totale 1h 17’. Battute vincenti: Trento 6, Ravenna 1. Battute sbagliate: Trento 9, Ravenna 5. Muri: Trento 13, Ravenna 2. Errori: Trento 5, Ravenna 9.


Una Consar Rcm tutt’altro che arrendevole esce sconfitta come da pronostico 3-0 dal campo dell’Itas Trentino al rientro in campionato dopo 40 giorni di stop causa Covid.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui