Volley Superlega, maratona senza lieto fine per la Consar (2-3)

CONSAR RAVENNA-TOP VOLLEY LATINA 2-3 

CONSAR Grozdanov 11, Stefani 4, Zonca 17, Mengozzi 5, Batak 4, Recine 21, Redwitz, Arasomwan, Koppers 2 Pinali 7, Giuliani (L) Pirazzoli (L). Ne: Orioli. All.: Bonitta.

TOP VOLLEY Tillie 12, Szwarc 14, Sabbi 24, Cavuto 17, Krick 11, Seganov 1, Sottile, Rossi 2, Onwuelo 3, Cavaccini (L). Ne: Rossato, Rondoni, Randazzo. All.: Kovac.

ARBITRI Brancati e Merli.

PARZIALI 23-25, 25-23, 25-23, 28-30, 16-18.

NOTE durata set: 29’, 29’, 30’, 35’, 30’ (tot 153’). Consar: Battute vincenti 5, battute sbagliate 28, muri 20, errori 7. Top Volley: Battute vincenti 10, battute sbagliate 19, muri 9, errori 16.

In una partita non adatta ai deboli di cuore, la Consar cede 2-3, dopo quasi tre ore, alla Top Volley, che espugna Cesena in cinque set terminati tutti con soli due punti di distacco.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui