Volley Superlega, la Consar senza scampo a Trento (3-1)

La Consar Ravenna lotta con orgoglio confermando un buon momento di squadra, ma l’Itas Trento conferma i pronostici della vigilia imponendosi 3-1 (25-19, 23-25, 25-23, 25-19). I ragazzi di Bonitta hanno avuto il merito di tenere viva la partita per 116 minuti, arrendendosi alla distanza a un avversario di caratura superiore. Trento ha chiuso i conti con un ace di Nimir. Proprio Nimir (insieme a Kooy) è stato il top scorer per i padroni di casa con 15 palloni messi a terra, mentre per Ravenna da segnalare i 14 punti di Pinali e i 13 di Loeppky.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui