Volley Superlega, c’è Julio Velasco a Ravenna: Minguzzi entra nello staff giovanile azzurro

Come avvenne nel gennaio 2020, anche quest’anno il Porto Robur Costa 2030 ha il piacere di ospitare Julio Velasco. Il direttore tecnico del settore giovanile maschile della federazione sarà nel pomeriggio di giovedì 16 dicembre a Ravenna. La sua visita alla Consar RCM si articolerà in due momenti: prima incontrerà al PalaCosta il coach Emanuele Zanini e assisterà all’allenamento della rima squadra  e poi si trasferirà alla palestra Itis per osservare la seduta di lavoro delle squadre Under 19 e Under 17, i fiori all’occhiello del settore giovanile sostenuto da Fassa Bortolo, Conad e Bper. In vista future possibili e auspicabili segnalazioni di qualche atleta ravennate ai coach di riferimento per raduni con le nazionali di categoria. Un’importante ‘convocazione’ al club è però già arrivata: quella di Valerio Minguzzi, coach di Under 15, 14 e 13 della Consar, che dallo stesso Velasco ha ricevuto l’incarico ufficiale di collaboratore delle nazionali giovanili (coptratto annuale). Ravenna torna ad avere dunque un suo allenatore di settore giovanile in questo ruolo dopo parecchi anni.


“La telefonata di Velasco mi ha fatto enorme piacere – racconta Minguzzi -: mi ha proposto l’incarico di visionare in giro per l’Italia atleti delle annate 2006, 2007 e 2008 da segnalare ai rispettivi staff tecnici azzurri. Non ci ho pensato due volte a dire sì. Mi attende un’esperienza bellissima, che cercherò di onorare al meglio, con grande entusiasmo”.

Minguzzi ha firmato un accordo fino al 21 dicembre 2022. “Ringrazio Velasco e la Federazione per la fiducia che mi hanno accordato e ringrazio anche la società che mi ha dato un ok incondizionato ad accettare la proposta e al mio staff che mi aiuterà a gestire allenamenti e partite delle mie squadre quando sarò assente”.
I primi impegni in azzurro di Minguzzi saranno già in gennaio: il 10 in Veneto e il 24 in Lombardia per i primi scouting.
Ma le belle notizie per il settore giovanile del club ravennate non sono finite: anche per la stagione in corso, il Porto Robur Costa 2030 parteciperà ai due massimi campionati italiani giovanili organizzati da Legavolley, ovvero la Junior League e la Boy League. Alla prima prenderà parte la squadra che sta disputando il campionato di B e quello regionale Under 19, nella seconda gareggerà la formazione under 14 dello stesso Minguzzi. Un esempio di continuità di partecipazione a queste due manifestazioni che conferma il riconosciuto livello qualitativo del settore giovanile del club ravennate, che non ha mai smesso di investire risorse e costruire progetti per la crescita e il consolidamento del proprio vivaio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui