Ancora 4 positivi nella Consar. Lo ha appena comunicato la società, che però ha almeno il via libera per i negativi per la ripresa degli allenamenti. “La società Porto Robur Costa 2030 – si legge in una nota – informa che, sulla base dell’esito dei tamponi a cui è stato sottoposto l’intero gruppo squadra nella giornata di sabato 14 novembre, sono risultati ancora positivi 4 giocatori e un componente dello staff. Esiti negativi, invece, per tutti gli altri. Alla luce di questo responso, per gli elementi risultati positivi continua il periodo di quarantena fiduciaria fino all’effettuazione del prossimo tampone, da parte dell’Ausl Romagna, che avverrà nei prossimi giorni, mentre il gruppo della prima squadra risultato negativo riprenderà nella giornata di domani gli allenamenti in vista del match di SuperLega di domenica 29 novembre a Piacenza che, salvo imprevisti, segnerà il ritorno ufficiale in campo della Consar dopo oltre un mese dall’ultimo match disputato. Anche la partita tra Consar Ravenna e Itas Trento, in calendario per domenica 22 novembre, è stata infatti rinviata a data da destinarsi”.

Argomenti:

consar ravenna

covid

tamponi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *