Volley Coppa Italia, maratona senza lieto fine per la Consar

Ci sono volute due ore e mezza per decidere il debutto in Coppa Italia della Consar, che si arrende in cinque set alla Kioene Padova (19-25, 25-21, 25-23, 32-34, 7-15). La svolta nell’eterno quarto set, quando i ravennati, avanti 2-1, non sono riusciti a chiudere ai vantaggi nonostante due match-point: i veneti riescono a spuntarla e sulle ali dell’entusiasmo vincono al tie-break. Domenica prossima la seconda giornata con la trasferta di Cisterna.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui