Questa settimana le squadre del Volley Club Cesena e dunque anche l’Elettromeccanica Angelini hanno fatto ritorno al Carisport: un altro passo verso quella che fino alla scorsa stagione è stata la normalità del volley bianconero. La Federazione Italiana Pallavolo è in procinto di emanare un nuovo protocollo per la ripresa delle attività e nel frattempo la giovanissima squadra guidata dalla coppia Simoncelli-Brunetti prosegue la preparazione in vista della prima di campionato in programma domenica 8 novembre sul campo del Filottrano (ore 17.30). La rinnovata formazione bianconera è composta principalmente da talenti scoperti nel vivaio e ne è una prova l’età media delle giocatrici, ovvero 19 anni. «In palestra – commenta il tecnico Simoncelli – stiamo lavorando molto bene, tutte le ragazze ci stanno trasmettendo buonissime sensazioni. Ovviamente stiamo facendo tanta tecnica, c’è molto potenziale da sviluppare, quello che ci manca è la continuità del gioco».
Mancano all’appello, infatti, ancora tre giocatrici. «La situazione nazionale – prosegue il direttore sportivo Babbi – sta complicando tutto: alcune atlete su cui era in corso una reciproca manifestazione di interesse, si sono tirate indietro per timore di correre dei rischi, altre hanno addirittura temporaneamente appeso le ginocchiere al chiodo». Nei giorni scorsi è stato nominato anche il capitano: «Sì – continua Simoncelli – il capitano per questa stagione è Bianca Mazzotti. Ha dimostrato fiducia nella nostra società, sia come pallavolista che come persona: all’interno della rosa è sicuramente una delle atlete più esperte e ha un atteggiamento in palestra sempre encomiabile».

Argomenti:

mazzotti

Volley Club Cesena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *