Volley B1 donne, l’Angelini Cesena conferma Gennari e Caniato

Altre due conferme per l’Elettromeccanica Angelini Cesena 2022/23: le centrali Michela Gennari e Irene Caniato saranno ancora a disposizione di coach Lucchi per primi tempi e fast nel prossimo campionato di serie B1. La prima, classe 2003 e 185 cm, vestirà la maglia bianconera per la terza stagione consecutiva dopo essere cresciuta a Cattolica nella società vicino a casa; la seconda, classe 2000 e 185 cm, è rientrata a Cesena, la società in cui è cresciuta, l’anno scorso dopo sei stagioni lontana, tra Cervia e Cattolica.

Per entrambe la scorsa stagione è stata molto importante: «Ho giocato tanto – commenta Gennari – e sono molto contenta di come ho tenuto il campo. Mi sono messa in gioco e mi sento molto migliorata, anche grazie al bell’ambiente che si era creato». Prosegue Caniato: «Anche per me è stata un’annata importante, sono tornata a Cesena a giocare in un campionato che non avevo mai visto; è stato impegnativo, ci ho messo tutta me stessa e sono molto soddisfatta per aver trovato spazio anche in match cruciali».

La conferma di giocare a Cesena è un mix di motivazioni: per Gennari «c’è tanta fiducia in Lucchi e nella società, qui mi trovo benissimo e so che posso dare ancora molto di più» così come per Caniato «sono molto contenta di proseguire il progetto di crescita tecnica e sportiva iniziato l’anno scorso».

Entrambe ricordano con grande trasporto e alcune partite fondamentali della scorsa stagione, in termini di risultato e coesione, e sono proiettate verso obiettivi importanti: «Spero di crescere ancora sia a livello individuale che di squadra e di arrivare ancora più in alto in classifica, oltre ovviamente di legare con le compagne di squadra e di creare un bel feeling», Gennari; «Mi auguro di dare sempre il massimo e di avere compagne grintose accanto in modo da fare un bel campionato, sempre divertendoci», Caniato. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui