Volley B, si riparte: la Querzoli vuole i play-off

Riparte da Modena il cammino di una Querzoli Forlì che ancora non ha perso definitivamente il treno per la zona play-off e che ha avuto il tempo per poter lavorare nella speranza di trovare la giusta continuità di rendimento. I forlivesi saranno di scena sul campo dell’Anderlini Modena (PalAnderlini, ore 17.30, arbitri Branca e Roncati) che all’andata uscì sconfitto piuttosto nettamente dal Ginnasio di Forlì. I modenesi, prima dello stop, hanno subito due sconfitte consecutive e viaggiano a centro classifica ad una sola lunghezza dalla squadra romagnola che dovrebbe scendere in campo al gran completo.

Sab Group Rubicone

Sfida difficile ma non impossibile per la Sab Group Rubicone che torna tra le mura amiche due mesi dopo la vittoria contro il Sassuolo per affrontare la terza forza del campionato, il San Martino in rio che punta decisamente alla zona promozione. La squadra di Pedrelli ha 15 punti in classifica e ospita i reggiani che di punti ne hanno 19 e prima dello stop avevano vinto cinque delle ultime sei partite. Si gioca a San Mauro Pascoli alle 17.30, arbitrano Dallegno e Tagliaferro.

Consar Ravenna

Trasferta complicata ma molto importante per la Consar che riparte con l’obiettivo di centrare una salvezza che si trova 4 punti più su e oggi va a far visita al Viadana che ha 7 punti in più. Partita difficile ma non impossibile per la squadra di De Marco, anche se i mantovani, che all’andata sbancarono Ravenna con un secco 3-0, hanno vinto le ultime due sfide casalinghe prima dello stop, riuscendo a risalire la china con 3 successi nelle ultime 4 gare. Squadre in campo alle 17.30, arbitrano Tonato e Casarin. Le altre gare: Sassuolo-Villadoro, Modena-Mirandola, Parma-Ferrara.

Ventil System S.G.Marignano

Appuntamento di lusso, al ritorno in campo dopo il lungo stop, per la Ventil System, la matricola terribile che ospita questa sera la capolista Macerata. Da una parte i romagnoli che viaggiano a centro classifica con 16 punti, dall’altra i marchigiani che guidano la classifica con 24 punti e che hanno subìto le uniche due sconfitte lontano dalle mura amiche. Squadre in campo a San Giovanni in Marignano alle 21, arbitrano Frazzoni e Tawfik.

Titan Services San Marino

Riparte in trasferta, sul campo del fanalino di coda Alba Adriatica, il cammino della Titan Services che chiede alla trasferta in Abruzzo i tre punti per alimentare le speranze di una seconda parte di campionato all’insegna della tranquillità. La formazione di Mascetti ha due sole lunghezze di vantaggio sulla zona salvezza con una partita in meno rispetto al Potenza Picena, dall’altra parte della rete c’è l’Alba Adriatica ancora a caccia del primo successo stagionale. Si gioca alle 18, arbitrano La Torre e Fabri.

Romagna Banca Bellaria

Trasferta complicata per il Romagna Banca ultimo in classifica. La squadra romagnola, che finora ha ottenuto un solo successo in campionato contro nove sconfitte, sarà di scena a Civitanova contro la formazione marchigiana che, con 17 punti in classifica, non ha ancora abbandonato l’idea di poter lottare per i play-off. I marchigiani, prima della sosta, avevano ottenuto sei successi consecutivi e fra le mura amiche hanno ottenuto tre successi contro una sola sconfitta. Si gioca alle 21, arbitrano Benigni e Ianiro. Le altre gare: Loreto-Pesaro, Osimo-Ancona, Potenza Picena-Falconara.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui