Volley B, Rubicone, Querzoli e Consar a caccia del riscatto

Palcoscenico prestigioso e situazione ideale per il Sab Group Rubicone che, dopo due sconfitte consecutive che hanno un po’ raffreddato gli entusiasmi in casa romagnola, tenterà di riprendere la marcia vincente al Pala Panini di Modena contro il Modena Volley, ancora fermo a quota 0 dopo sei giornate. La squadra di Pedrelli ha bisogno di un’iniezione di fiducia, soprattutto dopo la sconfitta pesante di sette giorni fa tra le mura amiche contro Mirandola e cercherà di andarsi a prendere punti preziosi sul campo del fanalino di coda, la giovane squadra modenese allenata da Tommasini. Squadre in campo alle 19, arbitrano Scarpulla e Pentassuglia.

Querzoli

Voglia di riscatto anche in casa Querzoli Forlì dopo l’inattesa battuta d’arresto di sette giorni fa a Viadana. La squadra romagnola ha bisogno di un successo nella sfida in programma oggi tra le mura amiche contro il Villadoro. I modenesi arrivano dalla convincente vittoria casalinga contro la Consar che li ha rilanciati in classifica riportandoli a -1 dalla Querzoli. Una sola vittoria in trasferta, al tie-break nel derby sul campo dell’Anderlini, per la formazione modenese che affronta una Querzoli che non può permettersi passi falsi se vuole riavvicinare la zona play-off. Squadre in campo al Ginnasio alle 20.30, arbitri Battisti e Albergamo.

Consar

Prova a uscire dalle sabbie mobili della zona retrocessione la Consar, che è reduce da due sconfitte consecutive e ospita questo pomeriggio al Pala Costa alle 18 (arbitri Zanon e Fabris) l’Anderlini Modena che viaggia a centro classifica con 9 punti (4 in più dei romagnoli) e finora ha disputato ben quattro tie break su sei partite giocate. I modenesi hanno vinto le prime due gare di campionato, poi solo sconfitte finora con l’ultima, al tie break, sul proprio campo contro il forte San Martino in Rio. Le altre gare: Ferrara-Sassuolo, Mirandola-Viadana, San Martino in Rio-Parma.

Titan Services

Banco di prova durissimo per la Titan Services San Marino, 12 punti in 6 gare finora, che sarà di scena sul campo della capolista Macerata che arriva da quattro successi a fila e l’unica sconfitta l’ha subita finora in trasferta nel derby di Loreto. La formazione sammarinese ha iniziato benissimo la sua stagione con quattro successi su sei partite disputate, arriva dal successo sofferto al tie break con Falconara e proverà a dare fastidio ai favoriti padroni di casa. Squadre in campo alle 17, arbitrano Candeloro e Angelucci.

Ventil System

Tenersi più lontano possibile dalla zona retrocessione: questo l’obiettivo principale di un Ventil System San Giovanni in Marignano che affronta una sfida molto importante in questo senso sul campo del Falconara che condivide con i romagnoli l’ottavo posto con 9 punti all’attivo. La squadra marchigiana ha disputato quattro tie break su sei gare giocate e in casa arriva da due successi al quinto set consecutivi, mentre sabato scorso ha perso al tie break a San Marino.

Anche il Ventil System è specialista in maratone: quattro le sfide concluse al quinto set disputate dai romagnoli. Si gioca a Falconara alle 18, arbitrano Ravaioli e Tawfik.

Romagna Banca

Se non è spareggio salvezza poco ci manca, quello in programma a Bellaria tra Romagna Banca, ultimo e ancora fermo a 0 punti e il Potenza Picena che occupa la terzultima posizione a quota 4. La squadra di Fortunati e Botteghi non è riuscita finora a sbloccarsi, racimolando la miseria di un solo set in sei gare disputate e oggi affronta il Potenza Picena che arriva da cinque sconfitte a fila e la scorsa settimana è stato battuto 3-1 in casa da Collemarino. Squadre in campo alle 21, arbitri Mercuri e Annese.

Le altre gare: Civitanova-Loreto, Collemarino-Alba Adriatica, Pesaro-Osimo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui