Volley A2 donne, un’ottima Teodora supera 3-0 Talmassons

La risposta che coach Bendandi voleva è puntualmente arrivata. Ottima prestazione per la Conad Olimpia Teodora Ravenna che si ritrova dopo la sconfitta di Soverato e ottiene il primo 3-0 stagionale battendo nettamente Talmassons al PalaCosta. Le Leonesse ravennati mantengono costante la pressione al servizio realizzando più ace (12) che errori in battuta (10), ma soprattutto mettono in campo concentrazione e grinta, decisivi nei finali di primo e secondo set. Il primo set è aperto dall’ace di Piva, ma sono le ospiti a provare l’allungo sul 2-5. Il muro di Guidi prima (4-6) e una battuta vincente di Morello poi (7-9) tengono a contatto Ravenna, che si riporta a -1 sul 10-11 e sorpassa sul 13-12 grazie al turno al servizio di Kavalenka. L’ace di Guasti vale il 16-14 e la Conad pian piano allunga, prima sul 21-18, poi fino al 24-20, chiudendo infine il parziale per 25-20. Nel secondo set sono 2 ace di Torcolacci a lanciare l’Olimpia Teodora, che mantiene il vantaggio sul 5-2 con un’altra battuta vincente, stavolta di Kavalenka. Il muro di Piva vale il 7-4, ma le ospiti tornano sotto sull’8-7 e ritrovano la parità a quota 9. Talmassons si porta avanti sull’11-12 e allunga fino al 14-17 grazie all’ace di Smirnova, ma il muro di Torcolacci lancia la riscossa ravennate (15-17) e le padrone di casa rimettono in equilibrio il parziale sul 19-19. Due attacchi di Guasti valgono il 21-19, ma le friulane non mollano e sorpassano sul 21-22. Il finale della Conad è però perfetto e i muri di Piva e Guidi ribaltano tutto sul 24-22, con Ravenna che chiude il set al primo tentativo per 25-22. Anche la terza frazione si apre al meglio per le padrone di casa, che due ace di Piva e un primo tempo di Torcolacci volano sul 3-0. L’ace della stessa centrale numero 9 conferma il vantaggio (5-2) e Ravenna allunga ancora fino all’8-3 grazie al muro di Guidi. Dopo il momentaneo 8-4 il turno al servizio di Guasti chiude la partita con un parzialone di 11-0: a referto, oltre a 4 ace della banda toscana, anche Guidi a muro e Kavalenka con due attacchi. L’ace dell’ex della partita Vallicelli vale il 20-8, ma per le ospiti è troppo tardi: Morello risponde a sua volta con una battuta vincente per il 22-8 e la Conad chiude la partita per 25-12.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui