RAVENNA – Se da una parte le giocatrici di Conad e Omag stanno proseguendo la loro preparazione in tranquillità e silenzio, dall’altra la Lega sta per lanciare in modo definitivo il campionato di A2 donne. Domani, al termine dell’assemblea straordinaria dei club, sarà quasi di sicuro ufficializzata la composizione definitiva dei due gironi, mentre nei prossimi giorni (forse già questo week-end, ma è più probabile la settimana prossima) sarà il turno dei calendari. Il salto di Trento in A1 hacambiato le carte in tavola, riducendoa 19le squadre partecipanti, con i quadri che non subiranno variazioni in quanto nessuna società di B1 ha fatto domanda di ripescaggio (l’unica società a presentarla è stata Cerignola, ma fuori tempo massimo). Come già preannunciato lunedì dal Corriere Romagna, il Club Italia verrà spostato dal girone Ovest a quello Est, dove sono inserite Ravenna e San Giovanni in Marignano. Il girone Est sarà così composto da 10 squadre, e cioè da Club Italia (di stanza a Milano), Montecchio, Martignacco, Talmassons, San Giovanni in Marignano, Ravenna, Macerata, Vallefoglia, Soverato e Cutrofiano, mentre quello Ovest da 9 (Pinerolo, Mondovì, Torino, Busto Arsizio, Roma, Sassuolo, Montale, Olbia e Marsala). La prima giornata è in calendario per domenica 20 settembre, in anticipo di quasi un mese rispetto alle passate stagioni.

Argomenti:

A2 femminile

ravenna

San Giovanni in Marignano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *