Volley A2 donne, Omag pronta a una domenica ricca di emozioni

Sulla scia dell’emozionante vittoria in rimonta contro l’Olimpia Teodora Ravenna conquistata la scorsa settimana, l’intento delle romagnole sarà quello di “portare a casa” un altro risultato positivo per tenere a debita distanza le cugine di Ravenna e conquistare tranquillamente l’accesso alla pool promozione, soprattutto senza dover dipendere dai risultati degli altri campi. L’avversaria di turno di domenica sarà Cuore di Mamma Cutrofiano, seconda in classifica nel girone Est alle spalle della Megabox Vallefoglia, ed entrambe già qualificate alla pool promozione.

Attualmente, in virtù dei recuperi da effettuare, ci sono ancora 3 posti in palio e 4 formazioni a contenderseli: Omag con 25 punti, Soverato con 24, Macerata con 23, e Ravenna con 22. Al momento Macerata e Soverato devono ancora recuperare 2 partite causa Covid: una delle quali è lo scontro diretto. Ogni risultato è ancora possibile ma già da domenica si potrebbe sapere chi sarà qualificata. Ricordiamo inoltre che da quest’anno anche la prima classificata della pool salvezza parteciperà ai playoff assieme alle sette della pool promozione (dalla 2° all’ 8°). Le squadre del girone est che accederanno alla pool promozione partiranno con i punti accumulati nella regular season maggiorati del 12,5% a compensazione dei due incontri in più disputati dalle squadre dell’altro girone. Nel girone Ovest sono già qualificate: Mondovì, Pinerolo, Roma, e Marsala con Busto che tenterà fino alla fine di raggiungere Sassuolo per la 5° posizione utile.

Sara Ceron centrale della Omag ci presenta il match.

“Domenica è una partita che per noi ha un grosso valore perché decide il nostro destino. Detto questo però noi metteremo in campo ciò che sappiamo e abbiamo dimostrato di fare e solo alla fine ne trarremo le somme. Loro sono sicuramente una squadra molto ordinata e formata da giocatrici esperte, sia nella gestione dei colpi sia nella capacità ad adattarsi all’avversario. Noi dovremo essere brave a concedere pochi errori diretti e a mantenere alta la nostra correlazione muro-difesa che è sempre stato il nostro punto di forza. Sarebbe bello entrare in palestra domenica e poter trovare negli spalti i nostri mitici Nipoti che con la loro voce e la loro grinta metterebbero quel valore aggiunto che molto ci è mancato in tutto il campionato. Sappiamo comunque che loro sono sempre con noi e questa vittoria se la meritano anche loro. Noi siamo cariche e abbiamo voglia di portare a casa questo risultato e questa pool promozione, traguardo che sembrava irraggiungibile ma che abbiamo dimostrato di essere alla nostra altezza”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui