Volley A2 donne, Omag con numeri da urlo (3-0)

OMAG-Mt 3

MESSINA 0

OMAG-MT Perovic 14, Bolzonetti 19, Cangini, Rachkovska 9, Parini 4, Turco 2, Babatunde 8. Caforio (L). N.e.: Biagini, Salvatori, Covino, Saguatti, Aluigi. All.: Barbolini.

MESSINA Varaldo, Ciancio, Composto 4, Martilotti 8, Mearini 6, Muzi 1, Brandi, Silotto 3, Pertens 3, Ebatombo 14. Faraone (L). N.e.: Catania. All.: Breviglieri.

ARBITRI Giglio e Pernpruner.

PARZIALI 25-14, 25-23, 25-20.

NOTE Durata set:. 21’, 29’, 31’. Totale 1h 21’. Battute vincenti: Omag-Mt 3, Messina 2. Battute sbagliate: Omag-Mt 11, Messina 11. Muri: Omag-Mt 5, Messina 8. Errori: Omag-Mt 18, Messina 19.

Bella, brava, divertente, ma soprattutto matura. Una Omag-Mt al limite della perfezione scansa il trabocchetto Messina (3-0) e in un colpo solo si regala numeri da sogno. Quinta vittoria consecutiva, secondo posto in classifica a quota 19 dietro l’imprendibile Roma (27), ma davanti alle coppie Talmassons-Martignacco (18) e Soverato-Montecchio (17), qualificazione certa in Coppa Italia, miglior squadra in battuta con 57 ace, e miglior top spikers del campionato, con Nikoleta Perovic, autrice già di 207 punti (bello il cartellone dei “nipoti” dopo il 200° punto) sui 657 totali delle “zie”. E adesso, domenica, a Soverato, l’Omag ha la possibilità di chiudere il girone di andata al secondo posto che vorrebbe dire saltare il primo turno di Coppa e giocare i quarti al PalaMarignano.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui