Volley A2 donne, la Omag conferma lo staff al fianco di Barbolini

La OMAG-MT Consolini Volley ha scelto di tenere la linea della continuità. Al fianco di coach Enrico Barbolini continuerà a lavorare coach Alessandro Zanchi, una garanzia.  Alessandro arriva alla sua sesta stagione con la società di Stefano Manconi. Il suo è un percorso importante. Oltre al ruolo di vice allenatore della prima squadra è anche il direttore tecnico del fiorente e sempre più nutrito settore giovanile. Settore giovanile che quest’anno, grazie alla collaborazione con il Riccione Volley, ha ottenuto notevoli risultati. “E’ stato un anno straordinario e sono felice della mia riconferma – racconta Zanchi- E’ una riconferma su due fronti, sia con la serie A che con la giovanile. Questo doppio “sì” mi consentirà di continuare da una parte la collaborazione con Enrico Barbolini, che ringrazio, e dal quale sono certo di poter imparare ancora molto. E dall’altra parte di proseguire il percorso di organizzazione del settore giovanile, che ha già iniziato a dare i suoi primi frutti, sia a livello di risultati territoriali che di formazione delle giocatrici. Sono da sempre un promotore delle collaborazioni, fatte tra persone sincere e non per mere opportunità. Se i Presidenti decideranno di proseguire la collaborazione non posso che essere felice, insieme si lavora meglio e si va lontano. Spero che la collaborazione sportiva si estenda presto ad altre società che condividono con noi i valori dello sport, limitrofe e meno. Da qui all’inizio della prossima stagione ci sono ancora diverse fasi, il mercato, la fine dei campionati giovanili, il lavoro estivo con le squadre under, il Camp “una settimana da serie A” e poi le meritate vacanze per ricaricare le batterie”.

Il vice Alessandro Zanchi


Confermato anche tutto lo staff tecnico. Il ruolo di scoutman e preparatore atletico è affidato ancora una volta a Mattia Minelli, alla sua terza stagione a San Giovanni in Marignano: “Sono contento di aver ottenuto di nuovo la fiducia del presidente Manconi e di coach Barbolini. Rimango volentieri per proseguire il percorso positivo già intrapreso in questi anni ma con la consapevolezza che dobbiamo tutti sempre crescere e migliorarci. Quindi una conferma, sì, ma un anche un nuovo inizio e mai un punto di arrivo”. A disposizione delle OMAG-MT saranno sempre “le mani” di Andrea e Lucia dell’omonimo studio osteopatico e fisioterapico di Gabicce Mare.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui