Volley A2 donne, già sicura dei play-off, la Conad riceve Olbia

Non l’ha dovuto nemmeno giocare, il primo dei tre match point, per raggiungere i play-off. La sconfitta di Talmassons, caduto in tre set con Torino, ha infatti spalancato la porta del primo posto della Pool Salvezza alla Conad, ormai diventata irraggiungibile in virtù dei suoi 41 punti e di un vantaggio incolmabile. Questa sera alle ore 17 la Conad Olimpia Teodora torna in campo al PalaCosta per ospitare la Geovillage Hermaea Olbia. La gara evoca certamente bei ricordi alle ragazze ravennati che, proprio nel match di andata in terra sarda, vinto in rimonta per 3-1, avevano aperto la striscia di cinque vittorie che le ha proiettate in vetta alla classifica.

Per la Conad ancora assente Greta Monaco per il problema alla caviglia, mentre rientra tra le convocate Chiara Poggi. Dal settore giovanile sarà aggregata alla prima squadra la giovanissima classe 2005 Nicole Piomboni. Arbitri del match saranno Nicola Traversa e Massimo Piubelli.

Il tecnico Simone Bendandi introduce così il match: “È stata una buona settimana di lavoro in allenamento e per questo ringraziamo ancora una volta anche il gruppo della squadra di B2 di Andy Delgado per il supporto che ci ha fornito, permettendoci di reintegrare pian piano Poggi e si sopperire all’infortunio di Monaco. Ora che siamo ai play-off cerchiamo di mettere insieme tanti altri tasselli che possano farci molto bene a livello di esperienza per l’immediato futuro”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui