“Voce di donna”, Emanuela Fanelli e Giuseppe Civati a Cesenatico

Serata interessante alle 21, il 18 agosto all’Arena Cappuccini di Cesenatico, per “We reading festival”. Completa di prologo alle 17 e dopo festival alle 23, al Marè sul molo di levante. Protagonista alle 21 è un duo inedito con Emanuela Fanelli e Giuseppe Civati. Fanelli (1986) è attrice anche comica, in tv si è fatta conoscere al fianco di Valerio Lundini in “Una pezza di Lundini”. Giuseppe Civati (1975), detto Pippo, è un ex parlamentare che dal Pd si è distaccato per fondare il gruppo Possibile. Alla fine del 2018 ha aperto una casa editrice, la People. Grazie a People ha incontrato Emanuela Fanelli per la quale ha pubblicato il libro, uscito un mese fa, “Potevo intitolarlo “Voce di donna” ma non sto ancora a questi livelli”, dialogo divertente e informale dell’attrice con Marco Tiberi. Autore quest’ultimo con cui Civati aveva scritto l’opera prima di People, “2048”, dove racconta come si è finiti in avaria. La “mission” della sua casa editrice vuole infatti raccontare e indagare le ragioni del cambiamento della società. Stasera a Cesenatico i due protagonisti propongono il recital “Voce di donna”, lettura di brani di più autori e testi. Alla fine ci si trasferisce al Marè per ascoltare il cantautore romano Guidobaldi (’94), voce e chitarra, da “Cartolina Portuense” a “Dipendenza” (musicale), tra musica leggera e brit rock. Al Marè si comincia alle 17 con il talk “Diritti digitali. Privacy, Cyberattacchi, intelligenza artificiale. Una bussola nella complessità“ con Matteo Flora, Diletta Huyskes, Giuseppe Civati e Vincenzo Tiani. Gratuito.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui