Virginia Lazzarini, la deejay che fa ballare mezza Europa

Dj bellariese in console, tutto esaurito in Lussemburgo. Si è esibita giorni fa nel famoso locale “Comme à la maison” Virginia Lazzarini, 30 anni ed una valigia piena di sogni. La passione per la musica le scorre nel Dna, perché suo padre Marino era un dj e giornalista musicale con un programma alla radio di San Marino. «Sono cresciuta tra centinaia di cd e vinili – racconta – e fin da piccola andavo ai concerti di Bruce Springsteen. Ma ho coltivato anche altre passioni, conseguendo la laurea in Storia del costume e della moda».

Giovanissima ha aperto un locale al Polo Est a Bellaria e poi a Gatteo Mare, ma ora c’è spazio solo per le note. Numerose le collaborazioni innestate: dal Peter Pan di Riccione, all’Indie di Cervia, sino al Teatro Verdi di Cesena. «Ho suonato anche nella settimana della moda a Milano. Senza dimenticare il Just di Riga in Lettonia». Fino alla serata nel Granducato dov’è approdata perché un manager l’aveva ascoltata a Parma. «Il locale è articolato in varie sale con un noto ristorante – racconta –. Il pubblico era così entusiasta che i titolari riproporranno l’evento andato sold out». Ma non basta. «Dal 2019 produco musica mia, come “Chantico” e “I want you” e presto uscirà la terza traccia».

Il genere? «Tech house senza suoni elettronici – spiega –. Prediligo un sound pulito con i bassi potenti e il cantato». Della Romagna porta con sé l’empatia. Tant’è che non segue «scalette né playlist improvvisando in base alle reazioni della platea». I prossimi step? «Suonare Oltreoceano» dice con un sorriso. «Anni fa mi proposero Dubai ma ho rifiutato, non voglio focalizzarmi su un luogo solo». Anche per questo non lavora sotto l’egida di un’agenzia. Intanto quella all’estero è stata una bella parentesi «dopo il periodo innescato dal Covid con un 2020 senza spiragli per il mondo dell’intrattenimento». In quel periodo non si è arresa e ha dato una mano al fidanzato che ha negozi di abbigliamento. Intanto per ricaricare le batterie cammina sul lungomare a Bellaria con il suo cane Giotto «molto noto sui social».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui