Violano la quarantena per andare da McDonald’s: denunciati

La guardia di finanza, unitamente a tutte le forze di polizia partecipa costantemente all’esecuzione dei controlli sul territorio per garantire il rispetto delle specifiche norme volte a contenere l’attuale emergenza epidemiologica. Proprio durante lo svolgimento di tali attività preventive, nei giorni scorsi, una pattuglia ha fermato a bordo di un’auto due giovani (una savignanese ed un sammaurese) che si recavano al McDonald’s, pur essendo sottoposti ad isolamento domiciliare obbligatorio con specifici provvedimenti dell’Ausl Romagna poiché affetti da Covid-19.
I finanzieri della Tenenza di Cesenatico, quindi, hanno provveduto a segnalarli alla Procura della Repubblica di Forlì per il reato di cui all’art. 260 del Regio Decreto n.1265 del 1934 (Testo Unico delle Leggi Sanitarie).
I servizi di controllo del territorio proseguiranno quotidianamente al fine di verificare la corretta attuazione ed il rispetto della normativa vigente per il contenimento dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui