Video porno in classe a Cesena, sequestrato il telefono della maestra

CESENA. Nuovi sviluppi sulla vicenda (anticipata dal Corriere Romagna) della maestra di una scuola elementare del Cesenate che avrebbe mostrato in classe un filmato amatoriale in cui faceva sesso con il fidanzato. Sequestrato lo smartphone all’insegnante che dall’estate scorsa si è trasferita a vivere a Imola; la Procura ha inoltre aperto un fascicolo per l’ipotesi di reato di corruzione di minore.

I dettagli nel Corriere Romagna oggi in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui