Viali: “Cesena, dobbiamo essere la benzina del Manuzzi”

Viali: "Cesena, dobbiamo essere la benzina del Manuzzi"

Serenamente carico e con una gran voglia di debuttare nella panchina di sinistra, la stessa del suo Cesena nel 1995-’96 in B. William Viali nella sala stampa del Manuzzi apparecchia il suo esordio casalingo contro il Padova (domenica, ore 17.30) con la voglia di dimostrare qualcosa di importante al suo nuovo pubblico: “Lo stadio di Cesena lo conosciamo tutti e tutti sappiamo quello che ci può dare. La fiamma del pubblico è sempre pronta, però ora tocca soprattutto a noi, siamo noi che dobbiamo metterci la benzina per accendere il calore del nostro pubblico”.

Il Cesena affronta il solidissimo Padova di Andrea Mandorlini (“un fuoriclasse per questa categoria”) e visto l’organico, Viali lo circonda di un obbligato rispetto: “A livello fisico e tecnico è una squadra di valore assoluto, con una rosa ampia e di grande qualità. Come valore globale ci sono superiori, ma noi possiamo avere le armi per metterli in difficoltà, in particolare se riusciremo ad essere intensi, veloci e frizzanti. Zecca? Io davanti volevo sei giocatori, ma soprattutto non voglio giocatori dubbiosi. Lui ha manifestato la voglia di andare altrove e se un giocatore è dubbioso di giocare in una piazza simile, non posso trattenerlo. In questo momento, non potevamo certo permetterci di avere gente non convinta e io al mio secondo allenamento l’ho detto chiaramente alla squadra: di dubbiosi ne voglio zero”. Domenica all’intervallo sarà premiato come Leggenda Bianconera un grande ex come Giancarlo Oddi.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *