Viaggi organizzati a 60 anni

La vita comincia a 60 anni. Questo sembra essere il motto di una nuova comunità che sta prendendo sempre più piede e che promette di rendere la vita degli ‘over’ una vera rinascita in tutti i sensi. Stiamo parlando di cocooners.com, la piattaforma che accoglie tra i suoi membri gli over 60 accomunati da una cosa molto speciale: la voglia di vivere a 360 gradi.

Indice dei contenuti

  1. Cos’è cocooners e qual è la sua filosofia
  2. Viaggiare dopo i 60 anni
  3. Tutti i vantaggi della community

Cos’è cocooners e qual è la sua filosofia

Cocooners, stando a quanto si afferma sul sito ufficiale, è una sorta di specchio, che però non restituisce la realtà così com’è, bensì come dovrebbe essere. Sono davvero troppi gli stereotipi che ingabbiano le persone quando arrivano alla fatidica soglia degli ‘anta’. Ad esempio, viaggiare a 60 anni sembra quasi una cosa vietata, se non dalla legge di certo dal senso comune.

Si è troppo vecchi per certe cose, e poi ci si stanca più facilmente, e poi i viaggi costano, sono tutti luoghi comuni che hanno come unico effetto quello di bloccare su una poltrona anche le persone più dinamiche e piene di vita. Troppi sono gli ostacoli da superare, e per questo semplicemente ci si arrende. Ecco perché cocooners con il suo manifesto rappresenta una rivoluzione buona, perché dà a tutti coloro che a 60 anni sono pieni di vita un insieme di agevolazioni e strumenti per vivere appieno, a cominciare proprio dal viaggio.

Viaggiare dopo i 60 anni

Se ci si pensa, cosa serve per viaggiare anche dopo i 60 anni? Tre cose: la buona salute, del denaro, e dei posti in cui andare. L’hub di cocooners ha recepito quali sono i punti chiave, e ha risposto con una serie di proposte mirate. Ad esempio, in primo luogo offre ai suoi iscritti, e ai membri della loro famiglia, un’agevolazione che permette di effettuare visite specialistiche a costi ridotti. In questo modo, anche dopo i 60 anni ci si potrà sottoporre a screening importanti che assicureranno la buona salute alla membership.

Passiamo alla questione soldi. Su cocooners si possono trovare molti approfondimenti di qualità sul tema delle pensioni e degli investimenti, con suggerimenti e consulenze personalizzate. Oltre al fatto che anche questi servizi sono proposti con sconti sostanziosi, poter far fruttare gli investimenti di una vita in modo proficuo è certamente uno degli interessi di chi ha lavorato sodo e ora vuole godersi la pensione. Ma a 60 anni si vuole anche godere la vita, e il viaggio è forse l’esperienza più piena che ci si possa permettere.

Con una giusta gestione del proprio denaro, con una buona salute e con degli itinerari doc scelti e offerti a costi calmierati, cocooners ha fatto di questa proposta il suo punto forte.

Tutti i vantaggi della community

Uno degli aspetti più particolari di questo spazio, è la sua innovazione e la sua tradizione, che si completano a vicenda. Ciò vuol dire che se da un lato in questa community la tradizione, l’esperienza, la saggezza e la slow life (tipiche di chi ha raggiunto la soglia dei 60) rappresentano il cuore pulsante, dall’altro il sito è ottimizzato per offrire un’esperienza virtuale all’avanguardia. Ad esempio, i viaggi si possono fare sia in modalità live che in modalità virtual tour, a seconda delle esigenze e dei gusti.

Si comincia con delle visite guidate da fruire comodamente seduti in poltrona. Un’esperienza tutt’altro che statica; non si parla di documentari ma di guide interattive che possono portare i partecipanti alla scoperta di una città, anche all’estero, e interagire rispondendo a domande e curiosità. Ci può essere il tour in musei, in archivi o in centri di cultura, così come il trekking organizzato sul posto. Uno dei più amati è quello che porta gli iscritta a percorrere la via Francigena nella zona del Lazio per 4 giorni.

Una modalità che si ripete in quanto vincente: ci si iscrive, si versa la quota scontata, e ci si ritrova nel punto di partenza con la guida e gli altri iscritti, pronti a vivere un’esperienza indimenticabile e piena. Del resto il manifesto di cocooners parla chiaro in questo: non conta l’età, conta solo la vita.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui