Viabilità, Misano punta sulle piste ciclabili: 300mila passaggi all’anno

MISANO. Le piste ciclabili protagoniste a “Buongiorno regione”. Circa 25 chilometri, oltre 300mila passaggi l’anno misurati dal “contabici” sulla litoranea, con una punta di circa 5.000 il 16 agosto scorso, sono valsi al Comune il riconoscimento della Fiab (Federazione italiana ambiente e bicicletta) per il 2020, ritirato nelle settimane scorse a Torino. Ieri mattina la trasmissione del Tgr Rai dell’Emilia-Romagna si è collegata in diretta con Misano per raccontare la connessione virtuosa del territorio che consente la mobilità su due ruote fra le frazioni cittadine e che collegano la zona nord a quella sud fra Misano Brasile e Portoverde con l’entroterra.

Nei giorni scorsi il Comune ha avviato un intervento sulla segnaletica orizzontali: i lavori, con una spesa di 20.000 euro, si concentrano oltre che sul ripristino sull’allineamento delle informazioni utili ai guidatori, ai ciclisti e ai pedoni, sulla corretta lettura degli attraversamenti e utilizzo delle piste ciclabili. Per le strisce pedonali, caratterizzate di rosso, sono adottate vernici fluorescenti e antiscivolo, mentre per le ciclabili sono rese più omogenee le indicazioni sugli spazi riservati a pedoni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui