Al via le passeggiate lungo gli itinerari storici della Romagna

Al via I love Cammini Emilia Romagna 2019, 12 passeggiate facili e gratuite da Piacenza a Rimini, dal 15 giugno al 30 settembre lungo itinerari storici del territorio, con tanto di merenda e soste nei luoghi dello spirito – Dalla Via degli Dei, al Cammino di San Francesco, dalla Via Francigena, al Cammino di Sant’Antonio. I percorsi non superano mai i 10 km e sono adatti a tutti, unico obbligo: prenotarsi sul sito camminiemiliaromagna.it.

Tra i tracciati in Romagna si segnalano il 16 giugno il Cammino di Sant’Antonio, 8,2 km a Brisighella, Partenza ore 9.20 da Piazza Carducci. Durante la passeggiata si scopriranno la Chiesa dei Santi Giovanni e Battista, la rocca e la Chiesa della Beata Vergine del Monticino, la Cava del Gesso del Monticino, Il Parco del Carné, il Castello di Rontana, la Torre dell’Orologio. Tempo cammino: 4 ore. Tempo in pausa: 3 ore. Dislivello complessivo in salita 330.  Ci si fermerà per il pranzo alle 12.30 circa. Rientro in piazza verso le ore 16.00. Il giorno 1 settembre Via Romea Germanica percorso ad anello a Galeata. Si tratta della tappa 26 della Via Romea Germanica fra Cusercoli e Santa Sofia. Il tratto prescelto è quello a Galeata. Incontro ore 9,30 nel parcheggio del centro sportivo e colazione libera per chi vuole nel forno pasticceria Fantini. Itinerario: centro storico, Abbazia (si raggiunge percorrendo 3 km su strada asfaltata, alberata e panoramica, in leggera, costante, salita) visita guidata alla chiesa, discesa lungo l’antica Mulattiera delle Celline (1,5 km), visita guidata dei borghi di Pianetto di Mercatale; si vedrà anche il cippo che ricorda il passaggio di Dante diretto a Valbona. Ritorno a Galeata. Pranzo al sacco o, per chi vuole, con prodotti tipici al chiosco. Rientro ore 15.00. Il 28 settembre: Cammino San Francesco da Rimini a La Verna (7 km). Questo percorso permette di vivere una giornata nei luoghi cari a San Francesco di Assisi e di scoprire il bellissimo paesaggio del Montefeltro nell’entroterra riminese. La camminata parte alle 9 dalla chiesa di Torricella di Novafeltria e si conclude nel piccolo borgo storico di Sant’Agata Feltria. Si procede prevalentemente su sterrate con brevi tratti di asfalto su strade poco trafficate. A Sant’Agata Feltria visita guidata del centro storico e dei luoghi francescani. Pranzo al sacco o autogestito. Ore 15.15 rientro a Novafeltria con bus di linea. Tempo di camminata: 2 ore e 15.  Dislivello in salita 350 metri. Informazioni specifiche ed iscrizioni su: https://camminiemiliaromagna.it/it.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui