Via le mascherine all’aperto a fine giugno: il Governo progetta la svolta

I numeri della pandemia in confortante miglioramento stanno spingendo il Governo Draghi verso la svolta sulle mascherine. I dispositivi di protezione individuale che ci stanno accompagnando da mesi e mesi potrebbero avere i giorni contati, almeno all’aperto. L’esecutivo infatti sta valutando di interrompere l’obbligo a fine giugno, mantenendolo invece per gli spazi al chiuso. Decisivi i prossimi confronti tra il Governo e il Comitato tecnico scientifico: da quanto trapela, anche nel comitato prevale il fronte dell’ottimismo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui