Via alla fase di osservazione del Piano Urbanistico Generale Cesena-Montiano

A partire da oggi e dopo l’assunzione da parte dei Consigli comunali di Cesena e Montiano, prende avvio la fase delle osservazioni sulla proposta del Piano Urbanistico Generale intercomunale. “Si tratta di una fase molto importante – commenta l’Assessora alla Rigenerazione urbana e alla Pianificazione Cristina Mazzoni – nella quale i cittadini potranno inviare osservazioni sulle scelte, le strategie e i contenuti della proposta di Piano Urbanistico Generale, per un periodo di sessanta giorni, ovvero fino a lunedì 27 dicembre. L’osservazione scritta è una forma di partecipazione alla definizione dei contenuti del Piano urbanistico, prevista per legge, e che si aggiunge alla corposa attività di partecipazione che abbiamo aperto alla città per un anno, tra la primavera del 2020 e la primavera del 2021. Le amministrazioni infatti attraverso gli Uffici di Piano, sono tenute a rispondere alle Osservazioni, indicando se possibile accoglierle, totalmente o parzialmente, oppure no, e per quali ragioni”.

I sindaci di Cesena e Montiano

Le modalità di presentazione delle osservazioni scritte sono quattro, due in digitale e altrettante in formato cartaceo. Al fine di favorire la massima interazione tra cittadini e Amministrazione è consigliata la presentazione online dal sito del PUG (sezione osservazioni): accedendo mediante le proprie credenziali Spid e compilando l’apposito modulo. Sempre in formato elettronico è possibile inviare la propria osservazione scritta inviando lo stesso modulo – scaricabile dal sito – scrivendo a protocollo@pec.comune.cesena.fc.it per Cesena, oppure montiano@pec.unionevallesavio.it per  Montiano. In modalità cartacea invece si può consegnare a mano l’osservazione scritta allo Sportello Facile del Comune di Cesena (ingresso lato Piazzetta dei cesenati del 1377) oppure al Servizio Protocollo e Accesso del Comune di Montiano.

Per favorire la massima partecipazione dei cittadini alla definizione del Piano Urbanistico Generale anche in questa fase sono previsti, tra i mesi di novembre e dicembre, quattro incontri itineranti sul territorio e aperti al pubblico, nei quali sarà presentata la proposta di Piano: 16 novembre all’Ex Macello (Via Mulini); 25 novembre presso il Centro parrocchiale di Montiano; 2 dicembre nella Sala Sozzi del palazzo del Ridotto e il 16 dicembre nell’auditorium del Conservatorio a Palazzo Nadiani. Tutti gli incontri si svolgeranno in presenza, dalle 17 alle 20. Nella prima parte saranno presentati i contenuti generali della proposta di Piano e della Strategia, e affondi tematici differenti sulle politiche per l’ambiente, l’adattamento climatico e la resilienza urbana, le politiche per la casa, i servizi, le aree di trasformazione, la rigenerazione urbana e le politiche per il paesaggio agricolo. Nella seconda invece sarà possibile accedere agli spazi, nei quali saranno disponibili materiali cartografici e relazioni e i funzionari dell’Ufficio di Piano. Sul sito del PUG in costante aggiornamento si potranno trovare maggiori dettagli nei giorni a seguire.

“Il processo del PUG – prosegue l’Assessora Mazzoni – ha  visto oltre quattrocento cittadini partecipare e oltre milleseicento rispondere al questionario, ha cercato di stimolare un confronto aperto e plurale nei focus-group e nei laboratori tematici, ma ha anche creato nuovi spazi e strumenti di confronto. Grazie a questo corposo lavoro di confronto con la città – e a valle di un grande lavoro sul quadro conoscitivo – l’Ufficio di Piano ha definito la proposta del Piano, strutturandola a partire da cinque sfide prioritarie declinate a loro volta in obiettivi generali e specifiche e azioni, a cui corrispondono cartografie e relazioni”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui