Verucchio, un albero per ciascuno dei 53 bimbi nati nel 2021 – Gallery

Come da tradizione, l’amministrazione comunale di Verucchio festeggia l’ingresso nella comunità dei nuovi nati con la piantumazione di un albero e l’inaugurazione di una targa con indicati i nomi di tutti i bambini venuti al mondo nell’anno precedente e iscritti all’Anagrafe. La cerimonia 2022 si è svolta oggi e l’area verde prescelta per i 53 bimbi nati nel 2021 è quella di via Banfi.

“Chi pianta un albero, pianta una speranza e mai come in questo periodo abbiamo bisogno di speranze, Il Ginko Biloba che crescerà assieme a questi 53 bambini vuole essere un simbolo di vita e di crescita di una sana coscienza ecologica nelle generazioni future. Abbiamo scelto questa specie antichissima originaria della Cina e simbolo della città di Tokio proprio per il suo valore simbolico: sei esemplari sono infatti sopravvissuti alle radiazioni prodotte dalla bomba atomica sganciata su Hiroshima e si stagliano ancora, contraddistinti da una targa, nel giardino dove si trovava la scuola elementare Senda e nelle vicinanze dei templi – spiega la vice sindaca con delega all’Ambiente Sabrina Cenni – questi bambini sono nati in un anno, il 2021, che non dimenticheremo mai, in piena pandemia, e da loro dobbiamo ripartire per riprenderci tutti insieme in mano il nostro e il loro futuro, sopravvivendo alle difficoltà della vita come ha fatto il Ginko Biloba a milioni di chilometri da noi”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui