Un bambino di nove anni è morto ieri pomeriggio per un improvviso arresto cardiaco mentre stava facendo l’allenamento di calcio a Villa Verucchio. A quanto si è appreso per il momento, ma sono in corso approfondimenti, il piccolo non aveva mai manifestato problemi di natura cardiaca in precedenza. Improvvisamente si è accasciato a terra e non si è più ripreso. Inutili tutti i tentativi di rianimarlo da parte del 118 intervenuto al campo di allenamento lungo il parco Marecchia.

Argomenti:

Arresto cardiaco

bambino

calcio

morto

verucchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *