Versalis, a Ravenna ci sono 135 milioni da investire

RAVENNA. Mezzo milione è già stato messo. E ora cinque milioni sono già impegnati e questi trascineranno obbligatoriamente a sé i 135 necessari all’investimento. Si tratta dello Swing-sbs, ovvero delle gomme sintetiche Green Tyre sperimentate per lungo tempo a Ravenna e su cui ora Versalis (gruppo Eni) si sente, finalmente, pronta a rompere gli indugi.
Vent’anni di gestazione
Un prodotto competitivo, strategico, con una lunga storia e un’incubazione nei laboratori di Ravenna. E su cui nei decenni i sindacati avevano spinto per un progetto ancora più significativo. Di “Sbr in soluzione”, si parla infatti ormai da vent’anni. La ricerca applicata a questo materiale a Ravenna non si è mai fermata, ma il mercato nel frattempo non si è allargato. Così già da un po’ si era abbandonata l’idea del nuovo impianto sulla Sbr-s (che sarebbe costato 350 milioni), ma si era pensato a come implementare l’impianto Sol, implementando la linea, detta Swing-sbs/sbr. Ora, dopo un incontro che c’è stato fra le rappresentanze sindacali e il Gruppo, è evidente che il passo sarà finalmente compiuto.

L’articolo nell’edizione di oggi del Corriere Romagna

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui