Verghereto, incidente nella notte: muore ragazza statunitense di 27 anni

Una tragica notte sulla E45 in corsia Sud a Verghereto, all’altezza del km 162 e dello svincolo di Canili. Poco dopo l’una e 40 della notte tra martedì e mercoledì, un furgone ha impattato violentemente contro il guard rail e ha perso la vita una giovane di 27 anni di origini statunitensi (G.M.F.) residente nell’alta Valle del Tevere, mentre il marito di 28 anni nell’abitacolo con lei (S.M.) è stato dimesso dall’ospedale Bufalini di Cesena senza particolari conseguenze fisiche per l’accaduto. La coppia viveva a Città di Castello. Sul posto sono intervenuti due mezzi del 118 con auto medicalizzata, i Vigili del Fuoco e la Polizia Stradale di Città di Castello per i rilievi.

Un secondo incidente nella stessa zona

Una notte terribile sulla E45 ha avuto una seconda puntata all’altezza del km 163 sempre in corsia sud, ovvero a un chilometro di distanza dall’incidente mortale. Poco dopo le 4, a seguito di un tamponamento tra un autocarro e una autovettura avvenuto nella fila creatasi per il primo sinistro, i vigili del Fuoco hanno estratto l’occupante della Mercedes incidentata dal proprio veicolo. In supporto alla  squadra di Bagno di Romagna è intervenuto anche il comando Vigili del Fuoco di Arezzo con il distaccamento di San Sepolcro. In entrambi gli incidenti presenti anche i sanitari di Romagna Soccorso e la Polizia stradale. A seguito dei due sinistri, la superstrada è stata chiusa in entrambi i sensi di marcia fino alle ore 6.50.

 
 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui