Immagine di repertorio

RIMINI. Saranno le ore del tardo pomeriggio e serali quelle su cui si concentrerà l’azione programmata di controllo a contrasto delle velocità pericolose della Polizia locale di Rimini specie sulle maggiori strade di acceso alla città, anche alla luce dei recenti fatti che hanno insanguinato le strade riminesi e dei dati che sono emersi nel rapporto annuale dell’attività del Corpo, che nel corso del 2019 ha registrato 21 volte la velocità pericolosa in prossimità delle intersezioni come causa di incidente stradale.

Sono state 39.521, infatti, le infrazioni rilevate con l’ausilio della strumentazione elettronica come autovelox, speed scout, Trucam, Telelaser. 29.126 le violazioni relative alla velocità rilevate dagli autovelox operanti in sede fissa su via Settembrini di fronte all’Ospedale (13.873) e su via Euterpe (15.253). In particolare la serie di controlli programmati dalla Polizia locale di Rimini a contrasto delle velocità pericolose e al rispetto dei limiti in ambito urbano nel corso della prossima settimana saranno operativi lungo le strade d’ingresso alla città come via Marecchiese, via Montescudo, via Coriano, via Emilia SS16, via Tolemaide specie nel tardo pomeriggio e in orario serale.

Argomenti:

rimini

velocità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *