Vela. Alla Veleziana Pegaso, Al 217 e Lo Re prime di classe

VENEZIA. Ottima prova dei velisti romagnoli alla Veleziana, la spettacolare regata che arriva davanti a piazza San Marco disputata domenica scorsa. La riminese Pegaso (Roberto Zambelli) è giunta terza assoluta su circa 280 imbarcazioni e ha conquistato anche il primo posto di classe nella categoria Maxi. La giornata è stata caratterizzata da un vento debole e come spesso succede è diventato decisivo il tratto finale percorso dentro il canale dove correnti e arie giocano un ruolo decisivo. La vittoria è andata a Portopiccolo Prosecco dop, il supermaxxi di Riccardo Bonetti che ha preceduto Aniwave Safilens (Alberto Leghissa).

Molto bene anche Al 217 (Federico Bressan), il Melges 32 del Club Nautico Rimini che ha conquistato il primo posto nella Classe 4 (settimo assoluto). Al decimo posto è arrivata Irina (Maurizio Gulglielmo, Ravenna Yacht Club), seconda in Classe 1. Quindicesima Orlanda (Sanzio Sammarini, Club Nautico Rimini) che ha ottenuto il terzo posto in Classe 0. Diciottesimo per Lo Re (Ugo Peroni, Circolo Velico Riminese) che per il terzo anno consecutivo è giunta prima di categoria (Classe 3). Da segnalare ancora il 24esimo posto di QQ7 (Salvatore Costanzo, Circolo Velico Ravennate), il 35esimo di Magoo Vulcangas (Daniele Mazzotti, Circolo Velico Riminese) che è anche terzo in Classe 4 e il 38esimo di Again (Luca Giulianelli, Ravenna Yacht Club) col terzo posto in Classe 2 e il 73esimo di Farfallone (Piero Serra, Circolo Velico Riminese) che significa un terzo in Classe 7.

Ecco il risultato delle altre romagnole: 40° X Altair (Vito Angelini), 50° Golfo Mistico (Aldo Ferruzzi), 56° Valentina 4 (Mauro Tinti), 57° Swamy (Omero Giangrandi), 77° Do Leoni (Massimiliano Ravaioli), 91° Masnada (Mario Fornaciari), 93° Soffio Kokopelli (Federica Gattei), 100° Lucifera (Graziano Tamburini), 120° Pagnotta (Nicola Finzi Contini), 125° Alkayd (Guido Sarti), 132° Big Bon 3 (Riccardo Ancarini), 137° Eli (Mauro Cavazzutti), 140° Giulia II (Flavio Venturi), 156° Graffio (Giacomo De Cesare), 158° Little Baby (Ubaldo Squarcia), 185° Lady Lina (Carlo Zumaglini), 187° Champagne (Andrea Gallini), 211° Baruffa (Turi Lo Sardo), 212° Laguna Blu (Giorgio Santi), 215° Aligusta (Cinzia Vaselli), 217° (Mirko Giorgioni).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui