Un rinvio doloroso ma necessario. A causa del rapidissimo ed esponenziale aumento dei contagi Covid lo Yacht Club Rimini in via precauzionale, si trova costretto a rinviare il Campionato Italiano Liv per Club Under 21 che era in programma da domani fino a domenica. “Non è stata una decisione presa a cuor leggero per la consapevolezza di creare disagi a tutti gli iscritti ma di concerto con la nostra Commissione Medica, appositamente creata dal nostro Club in ragione dell’emergenza sanitaria, abbiamo deciso l’irrigidimento dei protocolli di sicurezza. – ha spiegato Pietro Baronio, presidente Yacht Club Rimini Questo, ovviamente, nell’interesse primario degli atleti, dello staff e di tutti gli addetti all’evento che avrebbe richiamato persone che si sarebbero dovuto spostare da varie zone d’Italia. Abbiamo quindi optato per la predisposizione di una postazione all’interno della darsena per l’esecuzione ed il processamento dei tamponi; a tal fine abbiamo già ottenuto la disponibilità di un centro clinico autorizzato dalla Regione Emilia-Romagna. Questa soluzione non era però fattibile in tempi strettissimi ma sarà già disponibile per il Campionato Nazionale Assoluti LIV di fine mese e per la data di rinvio del Campionato Under 21 che sarà concordata con la LIV. Così facendo saremo quindi in grado di garantire a tutti i partecipanti la possibilità di eseguire il tampone in loco garantendo a tutti  un’adeguata sicurezza rispetto, lo si ribadisce, ad un quadro in evoluzione e che impone una prudenza massima”. Resta invece confermato l’appuntamento con il Campionato Nazionale Assoluti LIV fissato a Rimini dal 30 ottobre al 1 novembre prossimi.

Argomenti:

Campionato italiano liv

Yacht Club Rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *