Vela, partita la Rigasa

Ven 6 Settembre 2019 | Redazione Web


Vela, partita la Rigasa

Sun 15 September 2019 | Redazione Web

RIMINI. Tredici barche al via della Rigasa 2019, la regata d'altura di 170 miglia no stop sulla rotta Rimini-Gagliola-Sansego-Rimini, una doppia traversata dell'Adriatico Settentrionale, organizzata dal Circolo Velico Riminese e giunta alla sesta edizione. Le barche sono partite come da programma alle 17 con vento da Nord Ovest e mare formato.
I PROTAGONISTI.
Luca Del Zozzo, skipper forlivese e reduce dalla Dèfi Atlantic con Andrea Fantini, Tommaso Stella e Albertino Riva a bordo di Enel Green Power, sarà presente con il Class 9.50 M - PHARMA ITALIA VULCANGAS, formato da un equipaggio di aspiranti navigatori ed allievi della sua associazione.
Da Marina di Ravenna arriva Mr Hide, Joker modificato, di Marco Rusticali, sempre interessato agli appuntamenti d’altura, come pure i fratelli Merolla a bordo del loro GIRO 34 Angy, che tornano in acqua dopo un lungo lavoro di cantiere. Presente anche Eleonaricca, Extreme 354 di Andrea Romano.

 
Per la flotta di casa, presenti le barche del Circolo Velico Riminese con a bordo il gruppo di partecipanti ai corsi d’altura accompagnati dagli istruttori federali: Giuseppe Tosoni sul First Challenge Antares, che dovrà dare battaglia alla sorella Soffio Kokopelli (Figaro), capitanata da Giorgio Tognolo. Per la Gradisca, Beneteau 40.7 e sempre parte del parco barche del Circolo Velico Riminese, lo skipper Mario Fornaciari guiderà un equipaggio di soci e allievi. 
Del MariOne Sailing Team presente il Solaris 36, Lo Re, con lo skipper Ugo Peroni; Fiamma, Farr 30, di Lorenzo Emiliani ed a chiudere Pokekiakkiere, l’Elan 340 di Alberto De Rossi.
Da Fano arrivano Hakuna Matata, un Elan 37 di Alberto Morini, iscritto alla categoria X2 e Nina, Elan 310 di Nicola Ferri.
Ritorno alla Rigasa anche per il Class 40, costruito dal cantiere romagnolo di Bert Mauri, Kika Green Challenge capitanato dei fratelli Cristiano e Alessio Verardo.
SEGUIRE LA REGATA.
Le barche partecipanti alla Rigasa sono dotate di tracker in modo da consentire di seguire la posizione degli equipaggi in tempo reale: http://www.sgstracking.com/live/rigasarimini2019.php
IN MARE OLTRE LA RICERCA.
La Rigasa non è solo sport e divertimento e per questa edizione vuole portare in mare un importante messaggio, quello di Oltre la Ricerca, Associazione di Volontariato, che ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tumore al pancreas.
Oltre la Ricerca lavora a stretto contatto con i medici di famiglia, le persone affette da tumore al pancreas e i loro famigliari al fine di affrontare nel migliore di modi il difficile percorso di diagnosi e cura.


Il lavoro di Oltre la Ricerca è quello di fornire sostegno, informazioni e strumenti per affrontare questa grave patologia.
Oltre la Ricerca è un’associazione nata nel 2012 in seguito alla scomparsa di Luca Signorotti per tumore al pancreas.

http://www.sgstracking.com/live/rigasarimini2019.php

Quanto voteresti questa pagina?

Clicca sulla stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Tag:, , ,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *