Vela, Cipriani e Rinaldi trionfano a Cesenatico

Anche quest’anno la classe velica degli FD (Flying Dutchman) ha scelto la splendida location di Cesenatico e l’organizzazione del sodalizio sportivo del locale Circolo Vela per disputare la sua regata nazionale “Trofeo Alto Adriatico” alla quale è associato il Challenge Memorial Bene Wiedemann.

Una regata che è ormai da anni un appuntamento fisso per il Circolo Vela Cesenatico che anticipa di pochi giorni la stagione estiva, ma che quest’anno ha dovuto forzatamente traslocare sul litorale di levante.

Infatti l’impossibilità di uscire in mare dal Circolo, posizionato a ponente e quindi ancora bloccato dai lavori di ripascimento del tratto di litorale e dalle dune di sabbia ancora presenti, è stata l’occasione per allacciare una riuscitissima collaborazione con la Cooperativa Bagnini di Cesenatico che ha, da poco, preso in gestione lo storico bagno Conti posto sul tratto di levante, dopo una stagione di chiusura nell’estate 2021.

Proprio con la regata nazionale FD è iniziata la stagione 2022 per lo stabilimento posizionato sulla verticale di viale Trento, che si prepara a ricevere nel migliore dei modi nuovi e vecchi turisti, magari legati per tradizione proprio a questo storico stabilimento balneare.

Nello scorso week-end 15 equipaggi provenienti da tutta Italia, due dalla Germania e due dalla Polonia, hanno gareggiato nelle acque di levante in due splendide giornate praticamente estive caratterizzate da un leggero vento da est che ha reso piacevole e perfettamente regolari le 5 prove previste dal bando. Fin da sabato, con tre prove in programma, la classifica ha visto rivaleggiare per le posizioni di vertice gli equipaggi italiani Cipriani/Rinaldi (ITA 10) e Gregori/Gerunzi (ITA 102) che hanno resistito strenuamente al veemente ritorno di Germania 87 (Schwarz/Kirst) nel secondo giorno di regata (due prove previste) che con un primo e un secondo posto hanno rischiato di sovvertire un risultato che sembrava già acquisito. Ha vinto così l’equipaggio ITA 10 (Cipriani/Rinaldi) con 8 punti, davanti a ITA (Gregori/Gerunzi) 9 e a GER 87 (Schwarz/Kirst) con 10.

All’esperto equipaggio viterbese oltre alla vittoria del Trofeo Nazionale va anche l’ambito trofeo intitolato a Bene Wiedemann, per ricordare un velista della classe conosciuto e amico da tempo del Circolo Vela Cesenatico.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui