Vasco Rossi a Rimini ormai è di casa

Ormai non solo a Rimini è di casa… di più… Vasco Rossi è diventato un testimonial della Riviera. Oltre a concedersi a quotidiani bagni di folla in cui non si risparmia quanto a selfie e autografi, il rocker di Zocca celebra Rimini su tutti i suoi profili social, mostrando i luoghi che più ama: il mare, il porto, la ciclabile del Marecchia, il borgo San Giuliano, ma anche tanti altri.

Dopo tanti anni di frequentazione dovrebbe essere diventata un’abitudine per i riminesi trovarsi faccia a faccia con Vasco Rossi e invece… non lo è affatto. Ovunque vada, al suo rientro in albergo, il Grand hotel, trova centinaia di persone di tutte le età ad aspettarlo per strappargli un piccolo ricordo ma soprattutto per dirgli quanto è grande, quando è stato ed è importante per la vita di ciascuno dei suoi fans. Ragazzi e adulti, coetanei dello stesso Vasco che il prossimo 7 febbraio compirà 70 anni, gli mostrano tatuaggi in cui compare proprio lui, a segnare indelebilmente un’esistenza. Il Blasco ormai a Rimini si è abituato, ma anche lui fino a un certo punto. Domenica si è lasciato affascinare dai kitesurf che disegnavano tante lune nell’orizzonte sull’Adriatico. «Lo sai che si potrebbe stare sempre appesi ad un aquilone ️#domenicalunatica», è stata la sua autocitazione in un post su Instagram.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui