Vandali a Morciano incastrati dalle telecamere

Il sistema di videosorveglianza attivo sul territorio del comune di Morciano, si sta rivelando utile. Lo conferma il sindaco della città, Giorgio Ciotti. «Già nelle scorse settimane – conferma il primo cittadino – la stazione carabinieri di Morciano ha fatto uso di alcune registrazioni tese ad individuare i responsabili di alcuni reati legati al furto di cose».

Ma a quanto pare le telecamere potranno essere fondamentali anche nell’individuare possibili vandali. «Il 31 ottobre e 1 novembre – precisa Ciotti – sono diverse le registrazioni che individuano i responsabili di alcune attività di vandalismo specie in piazza Boccioni, piazzale Ghigi e padiglione fieristico. Si notano alcuni gruppi di ragazzi che con petardi ed altro, oltre a disturbare la quiete pubblica, hanno anche leso alcuni elementi di arredo urbano, come cestini e panchine, ma anche sporcato muri e i camminamenti. Le registrazioni di questi eventi compiuti tra le 21.15 e la mezzanotte circa del 31 ottobre e del primo novembre – conclude il sindaco – saranno consegnate oggi alle forze dell’ordine al fine di perseguire i responsabili».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui