Valle Savio, 5 progetti da un milione finanziati dalla Regione

Sono5 gli interventi per la messa in sicurezza del territorio finanziati attraverso il piano della Regione che verranno realizzati a partire da questo 2021 in valle.

Nella vallata del Savio arriva poco più di un milione di euro. In Comune di Bagno di Romagna è previsto il recupero e la sistemazione di opere idrauliche e il risezionamento dell’alveo del fiume Savio a San Piero in Bagno, per una spesa di 220.000 euro. In Comune di Mercato Saraceno andranno 150.000 euro necessari a completare il piano finanziario per il consolidamento del ponte sul torrente Borello sulla strada comunale Bora-Piavola di collegamento con la strada La Fiera. A Sarsina si interviene con 250.000 euro per la messa in sicurezza del versante relativo alla caserma dei carabinieri forestali, sulla strada provinciale 138, e con 75.000 euro si completerà la messa in sicurezza della strada comunale Campiano-Le Ville interessata da un movimento franoso. La caserma sorge su un costone di roccia nella zona del ponte “del Lagaccio”, appena si esce dall’abitato di Sarsina lungo la provinciale in direzione Turrito – Quarto – San Piero, e il fabbricato è interessato da un dissesto franoso nell’area cortilizia. Qui il Comune ha già previsto di aggiudicare i lavori entro novembre per realizzarli nel 2022. Nei Comuni di Verghereto e di Cesena sono stati impegnati 120.000 euro complessivi per interventi di regimazione idrogeologica, rispettivamente per consolidare alcuni versanti dell’abitato di Alfero e della località di Montevecchio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui