Nelle chat della sicurezza i cittadini potranno scambiarsi informazioni e segnalazioni su movimenti sospetti, allarmi, rumori, evitando qualsiasi iniziativa personale e qualsiasi tipo di ronda. A partire da domani queste chat si accenderanno. Il via libera è arrivato venerdì sera, dopo la presentazione ai cittadini del progetto “Vicinato vigile e solidale”, illustrato dall’amministrazione comunale e dal Movimento cinque stelle. Nei giorni scorsi, il percorso ha avuto un passaggio decisivo, con il protocollo d’intesa tra la prefettura e il Comune di Montescudo – Monte Colombo, che ha ricevuto anche il parere favorevole del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica e che è stato stipulato in piena adesione alla normativa vigente sia in ambito nazionale che regionale.

L’articolo nell’edizione di oggi del Corriere Romagna

Argomenti:

CHAT

montescudo

sicurezza

vicinato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *