Vaccini, via ai genitori dei disabili e agli obesi

Covid. Via alle prenotazioni e vaccinazioni dei genitori di minori patologici estremamente vulnerabili e di minori con disabilità gravi. In maggio toccherà a conviventi e caregiver di persone vulnerabili e di quelle con disabilità non in struttura o assistenza domiciliare. Le Linee guida della Regione condivise con le associazioni aderenti a Fish e Fand. Schlein e Donini: “Procediamo a mettere in sicurezza le persone più fragili e chi si prende cura quotidianamente di loro”. Le indicazioni inviate alle Aziende sanitarie, ospedaliero-universitarie e agli Irccs di tutta la Regione. Chiunque venga vaccinato, può scaricare il proprio certificato vaccinale completo sul Fascicolo sanitario elettronico. Il cartaceo consegnato direttamente sia dopo la prima che la seconda dose. Al via in questi giorni la possibilità, per le persone, gravemente sovrappeso di eseguire in farmacia il test per l’indice di massa corporea e di farsi prenotare il vaccino dal farmacista

Occorre poi ricordare che chiunque venga vaccinato può scaricare direttamente il certificato vaccinale completo dal proprio Fascicolo sanitario elettronico. La somministrazione del vaccino anti-Covid viene infatti immediatamente registrata sul Fse personale e il certificato può appunto essere consultato, archiviato o stampato in qualsiasi momento. Peraltro, alla persona vaccinata viene rilasciato subito direttamente anche il certificato cartaceo, sia per la prima sia per la seconda dose.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui